STORIA DI UNA GIACCA ROSSA E BLU

giorgio-monte-carega.1200

 

Erano i primi anni settanta e a Natale ero riuscito finalmente a regalarmi la mia prima giacca a vento imbottita: il primo fine settimana libero, su in cima al monte Carega, bisognava assolutamente collaudarla! Non era importante se eravamo in pieno inverno.

 

giorgio-carega-vaio-colori.1200

 

Tanto, era sì o no una giacca a vento imbottita? Ci si metteva sotto una canottiere di lana, una camicia di lana, due maglioni, mi sentivo di poter andare al Polo Nord!

 

marina-bardolino-inverno-1984

 

Dieci anni dopo finiva nel corredo di mia moglie, diventando anche più elegante.

 

barbarano-6-aprile-2010.2100

 

Venticinque anni ancora e passava a mia nipote Caterina.

 

giorgio-paola-novembre-2014

 

Dopo quarant’ anni eccola indossata da mia cognata Paola al mercatino di Santa Croce.

Lei ha ancora il fisico per quella giacca, io l’ho perso da parecchi anni.

Ma la  giacca a vento? utto  lavoro italiano, e si vede!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: