LA PREGHIERA DI DANTE – DANTE’S PRAYER

tramonto-levanto.1200

Posa i tuoi occhi sull’oceano…..

 

Quando la selva oscura calò dinnanzi di me

E tutti i sentieri coperti

Quando i preti dell’orgoglio dicono che non c’è altra maniera

Ho arato la sofferenza di pietra

 

Non ho creduto perché non ho potuto vedere

Eppure sei venuta da me nella notte

Quando l’alba sembrava persa per sempre

Mi hai mostrato il tuo amore nella luce delle stelle

 

Posa i tuoi occhi sull’oceano

Naufraga la tua anima nel mare

Quando la notte oscura sembra senza fine

Ti prego ricordati di me

 

Poi la montagna fiorì dinnanzi a me

Dal profondo pozzo di desiderio

Dalla fontana del perdono

Sotto il ghiaccio ed il fuoco

 

Posa i tuoi occhi sull’oceano

Naufraga la tua anima nel mare

Quando la notte oscura sembra senza fine

Ti prego ricordati di me

 

Eppure noi condividiamo questo umile sentiero, da soli

Come è fragile il cuore

Oh dona a questi piedi d’argilla ali per volare

Per toccare il volto delle stelle

 

Respira vita in questo debole cuore

Solleva questo mortale velo di paura

Prendi queste speranze sgretolate, impresse con le lacrime

Ci solleveremo sopra queste terrene preoccupazioni

 

Posa i tuoi occhi sull’oceano

Naufraga la tua anima nel mare

Quando la notte oscura sembra senza fine

Ti prego ricordati di me

Ti prego ricordati di me,…

 

 

 

DANTE’S PRAYER

 

When the dark wood fell before me 


And all the paths were overgrown 


When the priests of pride say there is no other way


I tilled the sorrows of stone 



 

I did not believe because I could not see 


Though you came to me in the night 


When the dawn seemed forever lost 


You showed me your love in the light of the stars 



 

Rit. Cast your eyes on the ocean 


Cast your soul to the sea 


When the dark night seems endless 


Please remember me 



 

Then the mountain rose before me 


By the deep well of desire 


From the fountain of forgiveness 


Beyond the ice and the fire 



 

Rit. Cast your eyes on the ocean 


Cast your soul to the sea 


When the dark night seems endless 


Please remember me 



 

Though we share this humble path, alone 


How fragile is the heart 


Oh give these clay feet wings to fly 


To touch the face of the stars 



 

Breathe life into this feeble heart 


Lift this mortal veil of fear 


Take these crumbled hopes, etched with tears 


We’ll rise above these earthly cares 



 

Rit. Cast your eyes on the ocean 


Cast your soul to the sea 


When the dark night seems endless 


Please remember me 


Please remember me

 

 

Con queste poche righe invitiamo all’ascolto una canzone di Loreena McKennit.

Dante’s Prayer (https://www.youtube.com/watch?v=FDw3CyOmj20), riecheggiano alcune potenti immagini dantesche, come la selva oscura, il fuoco ed il ghiaccio dell’Inferno, la montagna del Purgatorio, l’altezza del Paradiso.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: