I RIPETITORI TELEVISIVI DEL MONTE STOZE ( STOSSE ) DI VELO VERONESE

velo-veronese-monte-stoze-ripetitori.1000

I ripetitori televisivi del Monte Stosse

 

 

Monte Stoze -Velo Veronese (VR) – LATITUDINE: 45°36′ 4″ LONGITUDINE: 11°5′ 34″ Alt. Mt. 1137

 

Monte Stoze, se si esclude il Monte Venda che trasmette i canali Rai, è di sicuro la postazione più importante per la ricezione Tv nel Nord Italia.

La storia di Monte Stoze nasce leggermente dopo quella di Monte Calvarina. Ma se questa postazione è storicamente seconda nella graduatoria temporale, rimane la numero uno per i servizi che reca a Lonigo.

La Tv Svizzera fu probabilmente la prima emittente a trasmettere dal Monte Stoze, affiancata dopo un pò da Tele Monte Carlo. La tv Svizzera si riceveva convertita sul canale H2 (l’attuale 12) mentre Montecarlo sul 35.A quel tempo le prime private veronesi trasmettevano da Torricelle di Verona.

La prima tv privata ad affacciarsi a Velo fu Tele Verona sul ch 69 (Che sarebbe poi stata assorbita da rete4).

Più tardi la prima trasmissione potente che si prendeva anche con un antennino da interno fu il canale 36 di Telemilano58 (la futura Canale 5).

Seguirono sul canale 60 Antenna Nord (la futura Italia1), sul canale 50 TeleradioVeneta che faceva da relay a TelePadova (poi alla fine degli anni ’80 ci fu uno scambio fra il ch 50 e 60), sul canale 67 Triveneta (famosa per i film hard notturni), sul canale 53 trasmetteva MonteCarlo poi LA7 (lo stesso che prima era convertito sul 35); queste le prime apparizioni….da ricordare anche che dal monte Stoze partì un potente ch. 43 impegnato da una strana emittente Canale Nord da Villafontana Veronese. Questa emittente trasmise il monoscopio per un paio d’anni continuando a pubblicizzare un inizio di trasmissioni che in realtà non avvenne mai.

Si parla del ch.43 perchè per Lonigo fu importante in quanto venne acquistato a metà degli anni ’80 dalla neonata Teliko TV emittente di Noventa Vicentina molto vicina alle nostre problematiche…il canale era molto potente ma durò solo un paio d’anni e Teliko già diventata televeneto lo cedette a Serenissima TV (ora Canale Italia).

Altra trasmissione da questo sito fu un relay di Brescia Punto Tv che ripeteva Telearena sul ch.46.

Attualmente da Velo Veronese partono i segnali digitali che coprono Lonigo di Mediaset ,D-Free, Timb, Rete A , Teleregione, TelePadova La 7Gold, ReteVeneta, Canale Italia.
In origine, nei primi anni ’70, vennero installati su una facciata dell’oratorio dedicato alla Trasfigurazione e presente sul monte Purga dei ripetitori televisivi dell’emittente privata “Tri Veneta”; in breve tempo ne scaturì uno scandalo in quanto l’emittente a notte fonda trasmetteva film vietati ai minori e le polemiche si innescarono quando si seppe che il parroco del tempo diete in locazione la struttura a una emittente che trasmetteva tali film. In breve tempo, smantellate le strutture, si smorzarono le polemiche e tutto cadde nel dimenticatoio.
Preme puntualizzare che quanto scritto non mira assolutamente ad ingenerare polemiche o critiche, bensì semplicemente ad esporre un profilo storico (sebbene recente) dell’evoluzione degli impianti tecnologici attualmente presenti sul monte Stoze. Ogni critica, osservazione o altro in merito a quanto scritto verranno relegate alle responsabilità del dichiarante poichè non è questa la sede più appropriata per accoglierle.

 

 

Carlo Drezza‪ Ricostruzione abbastanza parziale e con molti errori il primo canale 67 era di Montecarlo elettronica giorgio Pinton Selvazzano PD ,poi ceduto a triveneta in contemporanea al passaggio di Montecarlo in canale 53 , sempre riguardo Triveneta il ripetitore fu in seguito spostato sul Monte Tomba per motivi tecnici dove sono ancor oggi visibili i 32 pannelli alle spalle del rifugio primaneve .

Riguardo la svizzera non è mai esistita alcuna trasmissione in UHF , la quale in CH 49 proveniva dal monte Pastello, forse, se non ricordo male c’ era qualche emissione in fuori banda 300 Mhz .

Quanto al canale 69 inizialmente era trasmesso da ATR Rovigo, poi ceduto a Rete 4 Mondadori.

Tra le altre emissioni storiche RTR in canale 39, sempre gestita da EI Giorgio Pinton Nessun 43 sullo Stoze invece che era situato prima su Torricelle S.Giuliana (tele 80 ) e poi sul monte Baldo da parte di una società con sede a Villafontana arrivato sullo Stoze alla fine degli anni 90 dopo un passaggio intermedio da Cancello.

Quanto al 60 era TeleVenezia, passata prima da torricelle VR , poi da Cancello , poi divenuta Italia 1 ed in gestione Mediaset finalmente a Velo. Canale 5 iniziò le sue trasmissioni in canale 36 all’ inizio degli anni 80, Mentre Tele Padova inizialmente era in ch 50, che poi scambiò con il 60 di Italia 1.

Più recenti nel tempo il 46 di Tele Arena. Attualmente sono emessi tutti i canali a diffusione nazionale, più Tele Padova e Tele Arena e qualche altra emittente minore.

Da ricordare l’ emissione di radio Adige in 87,7 MHZ che a breve cesserà le proprie emissioni a favore di un network nazionale .

 

Per chi fosse interessato ad approfondire consiglio il gruppo specifico https://www.facebook.com/groups/620148348019846/

EMITTENTI TELEVISIVE RADIOFONICHE VENETE

 

Carlo Drezza

 

 

 

Fonte: da Facebook Magica Lessinia del 18 giugno 2017

Link: https://www.facebook.com/groups/magicalessinia/permalink/1188332077979882/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: