Natura e scienza

IL GIORNO PIÙ CORTO DELL’ANNO. NON ERA “SANTA LUCIA, IL GIORNO PIÙ CORTO CHE CI SIA”

porta-borsari-verona-al-solstizio-inverno.700

A Verona,  al tramonto del  solstizio d’inverno,  il sole entra dalla porta romana  e illumina  tutto il corso Porta Borsari fino alla chiesa di Santa Anastasia

 

 

Contrariamente a quanto si pensa, il 13 dicembre (Santa Lucia) non è il giorno più corto dell’anno. In realtà in prossimità del 13 dicembre si verifica il periodo in cui il Sole tramonta prima. Il primato del giorno più breve dell’anno spetta invece al giorno del solstizio d’inverno (o al giorno immediatamente successivo). Il giorno più corto è dunque il 21 dicembre, cioè il solstizio d’inverno.

 

Il termine solstizio deriva dal latino solstitium, ed è composto da sol, che vuol dire sole e sistere, che significa fermarsi (perché nei giorni attorno al solstizio il sole sembra tramontare sempre nello stesso posto) Il solstizio d’inverno è anche il giorno dell’anno in cui il sole, nel suo moto apparente lungo il cerchio che l’astro sembra percorrere attorno alla Terra a mezzogiorno, passa più basso sull’orizzonte.

 

Il solstizio contrassegna il giorno (le ore diurne) più corto dell’anno, ma la sua durata è molto differente in base alla latitudine, perfino lungo l’Italia: a Palermo, ad esempio, il giorno durerà quasi 25 minuti in più che a Roma e 55 minuti in più che a Belluno.

 

Santa Lucia, che si dice essere il giorno più corto dell’anno.

Ma se state pensando di usarlo come scusa per non avere tempo per fare tutti i compiti… vi state sbagliando perché non è vero!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...